Viale Vittoria, 1/B, 10091 Alpignano - TO
Tel. 011.191 752 70
info@mmcconsulting.it

ISO 22716

Consulenza, formazione e assistenza

Cosmetici – Pratiche di Buona Fabbricazione  ISO 22716

 

La norma ISO 22716 rappresenta lo strumento, riconosciuto a livello internazionale, che fornisce le indicazioni per una corretta gestione delle Pratiche di Buona Fabbricazione (GMP).

Produzione, confezionamento, distribuzione e vendita di cosmetici, infatti, sono oggi disciplinati da un Regolamento europeo, che ha sostituito a partire dall’11 luglio 2013 la legge italiana 713/86 e l’articolo 8.

Richiede che tutti i prodotti cosmetici immessi sul mercato europeo siano conformi alle Good Manufacturing Practices (GMP) – Pratiche di Buona Fabbricazione – descritte nello standard ISO 22716.

Il Regolamento 1223/2009 sui prodotti cosmetici fornisce la definizione comune di prodotto cosmetico e contiene una serie di disposizioni che garantiscono la sicurezza del cosmetico sotto vari punti di vista (dal metodo di fabbricazione al controllo degli ingredienti, dall’obbligo delle informazioni da dichiarare in etichetta alle valutazioni eseguite da un esperto).

Essendo il Regolamento rivolto a tutti gli stati membri, essa prevede che alcune informazioni riportate in etichetta (es. funzione, avvertenze e modalità d’uso, ecc.) siano riportate nella lingua ufficiale del paese in cui il prodotto viene commercializzato

I  nostri consulenti, affiancati da esperti in ambito chimico e dei prodotti cosmetici, sono  in grado di supportare qualsiasi organizzazione  nella progettazione e nell’implementazione di un sistema di gestione conforme alla norma ISO 22716.

Per lo svolgimento di detta attività, MMC CONSULTING effettuerà i seguenti passaggi:

  • Gap-analysis per la verifica delle azioni necessarie alla definizione della   norma ISO 22716;
  • Progettazione, sviluppo ed assistenza alla norma   ISO 22716, con redazione del manuale e delle procedure gestionali di riferimento e predisposizione delle istruzioni operative e della modulistica necessaria per la registrazione dei dati;
  • Formazione e sensibilizzazione del personale sul corretto approccio alla norma   ISO 22716 e sulle procedure aziendali sviluppate;
  • Esecuzione, con l’ausilio del personale interno all’organizzazione,  degli audit interni sull’applicazione alla norma   ISO 22716 da parte di personale competente, esperto e qualificato;
  • Supporto, ove necessario e/o richiesto, nei rapporti con l’ente di certificazione di terza parte per l’ottenimento della certificazione;
  • Mantenimento del sistema alla norma   ISO 22716 tramite consulenze programmate per il controllo, il miglioramento, la verifica e l’assistenza.